QUANTE CIVILTA’ ESISTONO NELL’UNIVERSO? LA RISPOSTA ESISTE

QUANTE CIVILTA’ ESISTONO NELL’UNIVERSO? LA RISPOSTA ESISTE

La formula per stimare il numero di civiltà extra-terrestri esistenti e in grado di comunicare con noi.

Le galassie si stanno allontanando le une rispetto alla posizione delle altre in maniera sempre più crescente. Forse non tutti sanno che questo movimento prevede lo schianto della nostra con quella di Andromeda fra circa 4 miliardi di anni. Nell’universo è perpetuo il movimento e, stando alle ultime ricerche scientifiche, precisamente in accelerazione.Grazie alle intuizioni di Einstein oggi lo immaginiamo come un tessuto spazio-temporale ondeggiante su cui la Terra galleggia come una boa nell’oceano. Dalle scoperte fatte da Galileo e il suo cannocchiale sappiamo che è la Terra a girare intorno al Sole e non viceversa. Il Sole, a sua volta, non occupa nello spazio lo stesso punto perennemente ma si muove all’interno di una galassia di stelle – Via Lattea - e rappresenta uno dei tanti sistemi stellari esistenti.Alcuni sistemi presentano addirittura due stelle che girano vorticosamente l’una intorno all’altra, sempre più in avvicinamento e attratte verso un abbraccio esplosivo di proporzioni inimmaginabili per la nostra mente che viene definita “stella binaria”: la più luminosa è detta “primaria” mentre l’altra “secondaria” o “compagna”.

E’ incredibile quante infinite variabili possano dare origine alla vita: tutto ciò che non riusciamo neppure a immaginare può benissimo e comunque essersi manifestato da qualche parte nell’universo. Esistono, esisteranno e sono esistite più “cose” che non abbiamo mai immaginato rispetto a tutte quelle “cose” che conosciamo e immaginiamo.

Intorno agli anni Trenta del XX secolo, gli studi sulle nebulose hanno svelato come anche la nostra galassia si muova e sia solamente una fra le centinaia di migliaia di galassie esistenti. Qualcuno ha anche provato a formulare una legge matematica in grado di esprimere quante civiltà potrebbero esistere oltre la nostra. Fu l’astronomo e astrofisico Frank Drake a formularla nel 1961.

Concluse che:

N = R* x fp x ne x fl x fi x fc x L

Vale la pena sforzarsi per cercare di capire cosa vogliano dire questi sette fattori che hanno il merito di riuscire a stimare il numero di civiltà extra-terrestri esistenti e in grado di comunicare con noi. Decifriamole una per una in modo semplice e chiaro.

N è ciò che cerchiamo: il numero di civiltà extra-terrestri presenti oggi nella nostra galassia e con le quali si ritiene possibile stabilire una forma di comunicazione

R* è il tasso medio annuo con cui si formano nuove stelle nella Via Lattea

fp è la frazione di stelle che possiedono pianeti all’interno della loro orbita gravitazionale

ne è il numero medio di pianeti per sistema planetario che potenzialmente potrebbero aver dato origine a forme di vita

fl è la frazione dei pianeti ne su cui si è effettivamente sviluppata la vita

fi è la frazione dei pianeti fl su cui si sono evoluti esseri intelligenti

fc è la frazione di civiltà extraterrestri in grado di comunicare

Fino a questo punto, il prodotto che otteniamo ci dà il numero di civiltà extra-terrestri che ogni anno possono nascere nella nostra Via Lattea. Veniamo a L.

L è la stima della durata di queste civiltà evolute e ci permette di quantificare quante N civiltà mediamente potrebbero esistere ora, in questo preciso istante.

Per fare un esempio, se ogni civiltà dura in media 5000 anni e ogni anno se ne formano in media 0,001, allora in ogni momento ne possono esistere in media 5

Ecco a cosa volevamo arrivare: definire N ci permette di sapere mediamente quante altre civiltà in questo momento potrebbero esistere  con indirizzo nella nostra stessa residenza: la Via Lattea.

Lettura consigliata: "Sette brevi lezioni di fisica" di Carlo Rovelli

Clicca e visita il sito di Matteo Miniaci


  • 1
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0

  (0)   Commenti


Mental coach: corsi di formazione e consulente. Ricercatore indipendente. Buddista SGI. Laureato in Scienze Politiche. Sede ad Alassio (SV)

Vedi tutti gli articoli di Matteo Miniaci

Blogger Verificato