Robot in cucina: il cutter!

Robot in cucina: il cutter!

Il variegato mondo dei robot da cucina: utilità, usi e curiosità!

In ambito professionale il termine «cutter» non indica solo un utensile elettrico in grado di tagliare, affettare e sminuzzare, ma un robot da cucina vero e proprio che può anche frullare, omogeneizzare e persino impastare! Esistono, ovviamente, dei prodotti specifici per le varie funzioni: questi sono da preferire, almeno nelle cucine professionali, in quanto un macchinario che può fare tante cose non sempre le fa bene tutte quante.

In ambito casalingo, invece, avere a disposizione dei robot da cucina in grado di fare praticamente tutto, è molto più comodo e pratico. Il mio consiglio è scegliere un prodotto valido e bello esteticamente, da lasciare, così, sempre a portata di mano. Non comprate un elettrodomestico se non avete lo spazio per posizionarlo in modo permanente sul bancone della cucina: se lo riponete in un armadietto… non lo userete mai! Il fatto di averlo a disposizione vi inviata a usarlo e man mano, imparerete a sfruttarlo al massimo! Io possiedo il Bimby e lo uso per tutto. Ovviamente esistono dei prodotti molto meno cari, assolutamente validi e molto pratici.

Mi è capitato di assistere alla dimostrazione del cutter della Magimix . I loro prodotti nascono per la ristorazione collettiva, ma li vedo sempre più spesso anche in ambito domestico. Sono molto potenti. Usano materiali ultra resistenti come il policarbonato. Pensate che durante la presentazione una persona di oltre 80 kg. è stata invitata a salire sopra alla vaschetta del cutter, ovviamente smontata dal motore, e a molleggiarci sopra: non si è nemmeno graffiata! Le versioni Compact sono studiate per utilizzare diverse bacinelle , date in dotazione, con grammature variabili da 1,2 lt fino a 3,6 lt. Lo scopo è quello di ottimizzare la lavorazione: ogni bacinella è studiata appositamente per un determinato utilizzo ed è abbinata a delle lame diverse. La comodità è che tutti i pezzi sono dentro una piccola valigetta, dal coperchio trasparente, adatta a trovare al volo il kit necessario.

I vari dischi e lame in dotazione possono grattugiare, affettare, fare la julienne, sbattere, montare e… persino impastare. Ovviamente la funzione «impastare» è l’unica che va usata con moderazione: non comprate un robot per fare la pasta in casa! Il cutter grande può fare fino a 1 kg di pasta finita, che significa circa 500/600 gr di farina. Tra tutte le funzioni è quella che «stressa di più il motore» per cui va usata sempre per queste quantità e non di più. Di solito si usa per fare la pasta brisè, il pan brioche e la pasta frolla.
Se dovete fare spesso la pasta per la pizza, il pane o la pasta fresca vi consiglio una impastatrice planetaria: l’artisan KitchenAid, di cui ho parlato qualche settimana fa, è ottimo e ha un sacco di accessori per fare anche tutto il resto. Se invece vi serve un robot che grattugi, affetti e triti, allora è meglio il cutter. A voi la scelta!

Davide Mantero

www.fratellibertone.it

8. Gelato Express al mango:

Ingredienti: 300 gr di mango surgelato; 1 fetta di pane speziato, 1 vasetto di yogurt cremoso.
Preparazione: scongelate il mango quanto basta per poterlo tagliare a fette nel senso della lunghezza. Nella bacinella con il coltello in metallo, introducete il pane e frullate per 30 secondi. Aggiungete lo yogurt e la frutta. Frullate ancora 30 secondi. Portate verso il centro della bacinella con la spatola il prodotto che eventualmente rimane attaccato ai bordi e frullate nuovamente per 30 secondi. Il Gelato al Mango è pronto!
Consiglio dello chef: sostituite lo yogurt con del gelato alla vaniglia!Lo stesso risultato si può ottenere con lamponi, pesche, melone e molti altri tipi di frutta.Per altre ricette, sempre aggiornate: Magimix - Ricette


  • 1
  • 0
  • 1
  • 0
  • 1

  (0)   Commenti


Laureato in Giurisprudenza, ceramista, pittore e scrittore per passione. È un esperto di attrezzature professionali per la cucina.

Vedi tutti gli articoli di Davide Mantero

Blogger Verificato