Eventi per veri Intenditori

Eventi per veri Intenditori

Primo incontro presso il multisala Stardust Village di Roma. Un appuntamento fisso a cadenza mensile che vedrà mutevoli avvenimenti intercalati da interviste a personaggi di spicco operatori nel Mondo del Fantastico.

Domenica scorsa sarà una data da ricordare ! Così almeno speriamo tutti ! 
In questa uggiosa giornata di Febbraio La nostra rubrica si fa vivida a smacco e risaltar sul grigiore. Tuttavia il bell'appuntamento dello scorso week End si deve tingere delle tinte fosche del genere che ne è stato il vero protagonista, ovvero l'Horror ! 
Sin dal mattino gli amici cosplayers si sono radunati al multisala Stardust Village di Roma per presenziare e festeggiare, la nascita di sinergia fra l'associazione Japanimation di Vincenzo D'Amico e la Latina Eventi 360 di Francesco Bernardis. Da questa fruttuosa comunione è nato un appuntamento che si terrà in pianta stabile una volta al mese, presso la sopra citata struttura e che vedrà l'avvicendarsi di manifestazioni culturali di vario genere intercalate da interviste di un certo livello. Elemento trainante del tutto sarà il Mondo del Fantastico ! Già da diversi anni Vincenzo D'amico si batte per la creazione di un polo stabile tematico che oltre all'intrattenimento ludico, diventi punto di riferimento per artisti emergenti e personalità in cerca di collaborazioni. Dalle ceneri del Parcosplay già patrocinato dal Comune di Roma sta nascendo un qualcosa di più maturo e consapevole  a detta dello stesso D'amico. 

2. Da sinistra : Francesco Bernardis, Francesca Angarano e Vincenzo D'Amico

Ovviamente fotografi e figuranti in mise ad hoc, si sono cimentati fin dal mattino per dare il meglio di se. Tra i partecipanti, per la gioia di mamme e piccini, ben due Freddy Krueger hanno fatto da protagonisti del meeting. Il protagonista "lamato" del capolavoro del compianto Wes Craven, Nightmare on Elm Street. Ieri come oggi riscuote molto successo e accredito. Anche io ho presenziato in attivo con la mia Black Dahlia con inserti inediti. Personaggio in Italia poco conosciuto di cui sono interprete sin dal 2012 ma che negli U.S.A è Icona Nazionale.

4. Mauro Proietti ( nel Carrello ) e Riccardo Spasiano vestono due versioni di Freddy Krueger

5. Io nei panni della Dalia Nera

Aspirante attrice realmente vissuta e orrendamente uccisa. E' divenuta suo malgrado, fenomeno di culto, proprio grazie al mistero e l'orrore del suo martirio

6. Uno scatto di un nostro fedelissimo collaboratore, Marco Toccaceli

Dalle 18.30 nella sala interna del ristorante del village si è svolto il pezzo forte della giornata. L'intervista ai due maestri dell'Horror Paolo di Orazio e Sergio Stivaletti. Condotta da un esordiente Francesca Angarano in veste di presentatrice e di "Regina" da Once Upon a Time. La nostra giovanissima si è trovata di fronte a due monumenti del genere e del Visual. Il primo Paolo di Orazio,classe 1966, è cultore ed esecutore di racconti e illustrazioni del Brivido fin da giovanissimo. Tra i suoi primi amori Kriminal e i testi illustrati di anatomia, un mix letale di carne e ossa cui il suo gusto di è legato per sempre. Esordì con dei curiosi taglia e cuci nel mondo dell'Hard che compongono una raccolta chiamata "Interviste". Da li in poi una lunga serie di collaborazioni con testate storiche internazionali come la Heavy Metal, viene, insignito di prestigiosi premi per i suoi racconti in Italia e all'estero. Tra le varie collaborò con la Granata Press fra le prime testate a portare il Manga in Italia. Di lunga data il Rapporto con la Coniglio Editore. Negli anni 90 lo vediamo batterista de "Il Latte e suoi Derivati" affiancato da Lillo e Greg. A tutt'oggi autore prolifico, vide una spinta inattesa alla sua carriera nel 1990, quando un suo lavoro, Primi Delitti fu denunciato alla Repubblica. Il caso vide tirato in causa persino Andreotti.

8. Paolo di Orazio

Il Secondo citato Sergio Stivaletti, classe 1957, è vero e proprio Idolo per gli appassionati dell'effettismo Cinematografico. Nella sua carriera ha lavorato con i più importanti nomi del panorama italiano dell'Horror filmico : Bava, Soavi e Argento per citarne alcuni. Il suo percorso professionale è quello di un vero artista che sperimenta e affina la tecnica e sa riadattarsi alle varie esigenze degli autori, come dei tempi che cambiano. Il suo esordio è sul finire degli anni 70 quando la cognata costumista lo addentra nel mondo del Cinema. I primi lavori sono degli oggetti di scena per alcuni film di Pupi Avati. La svolta nel 1982 quando viene chiamato da Dario Argento per gli effetti di Phenomena. Questi lo notò tra le varie, per delle seqenze che Stivaletti realizzò in "stop motion". Il film cui i dettagli terrifici ancora terrorizzano chi ha l'ardire di vederlo, fa parte della trilogia non ufficiale "delle giovani e l'Occulto". Nella produzione Argentiana si colloca insieme a Suspiria, (primo capitolo della trilogia delle Streghe) e Opera. Passando dalla scultorea immobile agli elementi mobili "animatronics" in Demoni di Lamberto Bava. Per poi essere precursore sella Pc Graphic in La sindrome di Stendhal, sempre di Dario Argento. Attivo anche come regista, ( M.D.C. - maschera di cera ), si è cimentato anche col fumetto ed è importante citare la sua presenza come effettista e truccatore, in pellicole come Fantaghirò e Sorellina e il Principe del Sogno. Lasciandoci come buon consiglio ai giovani quello emigrare professionalmente ! Pone in Luce da Uomo Saggio e di mestiere, la triste realtà Italiana; più volte messa a fuoco anche nei miei articoli della difficoltà di fare alcunché nel nostro paese. Dettata da una triste indole innata, alla più totale mancanza di Senso collaborativo. Sperando che l'incipit di partenza del nostro progetto, invece, sia solo solo un buon inizio ! Ci auguriamo tutti quanti che qualcosa cambi al più presto in Italia e che le iniziative personali, se valide ! Trovino il giusto seguito

10. Sergio Stivaletti

Per concludere annoto la presenza tra i vari intercorsi in dibattito e non di La Bussola. Agenzia di spettacolo di Enio Drovandi presente in sala con un box casting e Ipermedia club degli Editori.
Augurandovi una buona settimana vi aspetto al prossimo appuntamento qui su The Bloggest nell'Angolo Rosso :D


  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0

  (0)   Commenti


Caposcuola dell'Ermetismo-Sensista si esprime con ogni medium. Descrive in Pittura e delinea come in un disegno, la Scrittura ...

Vedi tutti gli articoli di Eris Tedesco

Blogger Verificato