Cogito Ergo Esisti 2

Cogito Ergo Esisti 2

Analisi Filosofica dell' anime Ergo Proxy

Quindi, sintetizzando l'opera in questione suddivisa in #23 episodi (altro numero magico), si include in quel vastissimo genere della #Fantascienza che prende il nome di #Cyberpunk. Questo nato come genere letterario in Germania ha illustri esempi cinematografici che non a caso, ben si allineano al nostro tema di oggi la cui ambientazione è #Postapocalittica e l'umanità è privata del suo essere #Sensibile. Gli Auto Reiv #Automi, risultano nella città di Romdo i veri amministratori del quotidiano e i cittadini riconosciuti più che avvalersi delle loro maestranze sembrano esserne schiavi. Quasi dei bambini non cresciuti . Ritorna anche qui la questione #Etica dell'eccesso #Tecnologico e la #Dipendenza ad esso indotta. Citiamo quindi : #BladeRunner #MadMax #Matrix #Videodrome. Per quanto riguarda il percorso di ricerca individuale dei protagonisti e la questione della perdita e #Berserk tanto cara ai #Nipponici citiamo : #Devilman anche (per la somiglianza dei 2 protagonisti e la scoperta in entrambi del se oscuro), similmente in #Spriggan, #3X3Occhi (il viaggio della marutazione),#GhostintheShell (il dubbio dell'Essere), #Akira (la questione dell'involuzione in  particella unica e scissione dell'atomo). In fine citiamo Berserk  dove in un tempo Medievale troviamo innestati tutti gli ambiti espressi, lo scontro con la propria #Nemesi e il tema dell' #Incomunicabilità tra mondo #Femmineo e #Masculeo. Come abbiamo visto quindi pur essendo una serie animata fortemente permeata di Filosofia occidentale, non smette comunque di essere nel filo conduttore nella #Cultura e nel contesto in cui nasce. 


Ora torniamo a sciogliere questa #Matassa strutturale di cui teniamo ormai il #Bandolo. Come abbiamo già detto dal principio, la citazione più evidente è alla massima cartesiana Cogito Ergo Sum. Questa non si limita al #Titolo e alla questione di #Dio ma si dimostra ancora più forte nel misterioso #Virus che contagia gli Auto Reiv e li fa rivoltare ai proprio "Padroni": Il #Cogito. 
Colpiti
dal contagio, i #Robot #Umanoidi si genuflettono in atto di #Preghiera e qui arriviamo al terzo calderone cui è stato attinto per produrre un Ensemble che arrivasse al fruitore #Qualunquista di turno. Quello del #Cristianesimo ; La #Croce la #Trinità e il concetto di #Umiltà e #Povertà materiale ritornano continuamente si compenetrano poi e si sovrappongono ad alcuni precetti del #Buddismo e #Taoismo In vero tuttavia la pregnanza maggiore si ha nelle citazioni del #Seicento. Non manca neppure #Shakespeare e la povera #Ofelia ad evidenziare ed attestare quell'Incomunicabilità di cui trattavamo prima. 


Di fatto il maggior #Tributo lo dobbiamo pero proprio al secondo #Filosofo preso in causa nella prima parte della nostra #Indagine ovvero #Liebniz. Ad esso si rifà tutto l'impianto #Logico e #Scenografico della nostra #Storia. Infatti egli considera la realtà come frutto della scelta di un Dio cosciente che ha operato quindi un processo di esclusione detto "Ragion Sufficiente" che si contrappone alla coscienza limitata degli umani e di tutti gli esseri sottoposti cui i processi cognitivi si esprimono in Verità di Ragione (che hanno bisogno di #Esperienza)  e  Verità di Fatto (#Innate). Liebniz sostiene inoltre (#Parcellizzazione) che l'Universo o l'insieme di essi è costituito da particelle singole #Autonome e #Autoraffiguranti dette #Monadi dal #Greco #Monas #Unico. Queste entità chiuse su se stesse non hanno coscienza di ciò che è al di fuori di esse e nel #Singolo e nel sistema si crea un gioco di #Rifrazione di #Specchi in cui il riflesso del #Riflesso si ripete all'#Infinito. Sostanzialmente tuttavia la Monade essendo fatta della stessa #Sostanza delle altre, pur essendo diversa da tutte può aspirare ad ampliare la sua grandezza e #Coscienza tramite il processo di #Percezione e #Appetizione. Tramite l' #Entelechia o forza attiva può quindi assimilare nuove consapevolezze e si rifà al concetto di perfettibilità che ritroviamo nei diversi culti umani e che si esprime come #Ascesi. Il discrimine di queste #Unità è quindi il percorso Esistenziale. Più ci si eleva più elevato è il grado del nostro podio. Monade delle Monadi è quindi Dio. Questo ci fa riflettere sul concetto contemporaneo di #Individualismo sulla sua #Genesi. Come in un #Iperbole siamo tornati al punto di #Partenza ; il #Pensiero del #Passato che vive tutt' #Oggi. 


In
definitiva quindi tutti personaggi di Ergo Proxy sono delle Monadi e lo è anche la #CittàStato chiusa nella #Bolla che non vuole riconoscere un mondo esterno che ancora vive. L'impianto #Teorico è quindi perfetto peccato tuttavia che nell'insieme gli episodi risultino poco avvincenti. Il tutto è lasciato al caso e galleggia supportato da un #CharachterDesign approssimativo e debitore di molte citazioni e stereotipi. La #Scenografia, permeata di #ComputerGrafic non incontra il mio gusto e in generale tutto è troppo #Grigio e già visto. I #Personaggi, pochi, nonostante l'impianto #Psicoanalitico non riescono ad #Emergere,non vengono espressi come ci si aspettava  
E' proprio il caso di dire che spesso non bastano le buone premesse per ottenere un buon prodotto


  • 1
  • 0
  • 1
  • 0
  • 1

  (0)   Commenti


Caposcuola dell'Ermetismo-Sensista si esprime con ogni medium. Descrive in Pittura e delinea come in un disegno, la Scrittura ...

Vedi tutti gli articoli di Eris Tedesco

Blogger Verificato